COMPLESSO RESIDENZIALE A LECCO
Germanedo, Lecco
2010

L’intervento proposto riguarda la realizzazione di un nuovo edificio residenziale, quale ampliamento di un fabbricato esistente.

La morfologia del terreno ha suggerito la tipologia delle abitazioni che hanno prevalentemente sviluppo verticale. Ampie vetrate consentono un rapporto maggiore con l’ambiente esterno che nello specifico assume carattere di riconoscimento collettivo essendo molte aperture rivolte oltre che verso il lago ed il bosco sullo spazio di corte comune.

La scelta dei materiali di costruzione, il colore insieme alla definizione architettonica dei volumi, è dettata dall’osservazione dell’ambiente naturale. Siamo, infatti, alla presenza di un bosco posto sul limitare della zona urbanizzata che sale sulle pendici del monte fino a raggiungere la parte rocciosa, su un versante che è orientato a sud/ovest, laddove la luce del sole al tramonto illumina e colora di rosso, insieme al Resegone, anche le facciate dei fabbricati. Il verde dei prati che intercalano lo svolgersi del bosco sul pendio, circondano il grigio delle rocce ed il legno dei tronchi e l’azzurro del cielo si riflettono nel torrente ancora prima che nel lago.

Tutto questo, insieme al tentativo di indagare una tipologia abitativa che, pur nella accettazione di modelli consolidati, fosse maggiormente corrispondente alla tipicità del luogo, sono stati elementi guida nella progettazione. Ritengo infatti che nel fare architettura si debbano cercare soluzioni che rendano possibile una scelta meditata sul dove abitare. La persona, nell’esprimere il proprio desiderio di appartenenza ad un luogo ed a una comunità, deve poter permanere nella condizione di riconoscere, a partire dalla prossimità oltre che sociale anche culturale, altre persone nella propria casa.

Questo può diventare realtà se alla domanda corrispondono risposte il più possibile adeguate, intendendo con questo, luoghi dove forse il rapporto tra ciò che sta dentro e fuori l’individuo e la sua casa ritorni ad essere la persona, con la sua domanda unica ed irripetibile, e non altro il soggetto.

Il lavoro qui esposto tenta di rispondere, per quanto mi è dato di capire, a questo impegnativo quanto responsabile compito affidatomi.

DSC_3180_full DSC_3170_full

DSC_3160_full

DSC_3151_full

DSC_3184_full

DSC_3200_full

 

CREDITI

Progetto: Giorgio Melesi

Impresa: Bigieffe Costruzioni, Romano di Lombardi , Lecco

Rivestimenti e opere in legno: Arbor legnami snc

Foto: Giacomo Albo